Corso addetto antincendio in aziende di categorie rischio elevato

Categoria corso

Formazione iniziale

Codice corso

06GE 0601

Codice Fri

Data ed orari

In programmazione

Durata del corso

Corso della durata complessiva di 16 ore, da svolgersi come sottodescritto comprensivo della prova pratica e del test finale di apprendimento.

Quote d'iscrizione

Iscrizioni singole € 280,00 + iva (€ 341,60)
Iscrizioni multiple:
Quota 2 partecipanti Sconto 5%
Quota 3 partecipanti Sconto 10%
Quota 4 partecipanti Sconto 15%
Quota da 5 partecipanti in poi Sconto 20%

Programma: L’incendio e la prevenzione Modulo 1 (4 ore)

• Presentazione del corso, dei docenti e dei partecipanti
• Patto d’aula
• Principi della combustione
• Le sostanze estinguenti
• Il triangolo del fuoco
• Le principali cause di incendio
• I rischi alle persone in caso di incendio
• Specifiche misure di prevenzione incendi
• Accorgimenti comportamentali per prevenire gli incendi
• L’importanza delle verifiche e delle manutenzioni sui presidi antincendio

Le protezioni antincendio Modulo 2 (4 ore)

• Misure di protezione passiva
• Vie d’esodo compartimentazioni distanziamenti
• Attrezzature ed impianti d’estinzione
• Sistemi di allarme
• Segnaletica di sicurezza
• Impianti elettrici di sicurezza
• Illuminazione d’emergenza
• Rapporti con i Vigili del Fuoco

Procedure da adottare in caso d’incendio Modulo 3 (4 ore)

• Procedure da adottare quando si scopre un incendio
• Procedure da adottare in caso di allarme
• Modalità di evacuazione
• Modalità di chiamata dei servizi di soccorso
• Collaborazione con i Vigili del Fuoco in caso d’intervento
• Esemplificazione di una situazione d’emergenza e modalità procedurali operative.

Esercitazioni pratiche Modulo 4 (4 ore)

• Presa visione e chiarimenti sui mezzi d’estinzione più diffusi
• Presa visione e chiarimenti sulle attrezzatture di protezione individuale
• Esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e modlità di utilizzo di naspi ed idranti

Riferimenti normativi

Corso obbligatorio per tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione delle emergenze in applicazione degli artt. 36, 37 e 46 del D.lgs.9 aprile 2008 n.81. durante il corso verranno trattatii anche gli argomenti previsti nel D.M.10 marzo 1998.

Finalità del corso

Il corso vuole fornire ai lavoratori informazioni e un’adeguata formazione sui principi di base della prevenzione incendi e sulle azioni da attuare in caso di incendio.

Destinatari

Tutti i lavoratori di qualsiasi impresa, azienda, servizi nel settore privato ed in quello pubblico, con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, tempoale, atipico) che operano in contesti lavorativi caratterizzati da livello di rischio incendio elevato.

Metodologia

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Esercitazioni pratiche

Il programma e la metodologia didattica prevedono il diretto coinvolgimento di tutti i partecipante in esercitazioni pratiche e prove di spegnimento, è pertanto richiesto un abbigliamento comodo e adeguato.

Registro

Le presenze ad ogni lezione verranno documentate in un apposito registro. Ogni partecipante dovrà apporrà la propria firma sullo stesso registro all’inizio ed alla fine di ogni lezione.

Docente

Ing. Andrea Noacco.

Dispense

Ad ogni partecipante verrà consegnata dispensa cartacea, contenente documenti di utilizzo e di lettura utili a completare la formazione conseguita.

Verifiche e valutazione

Il corso si concluderà con un test scritto individuale di verifica dell’apprendimento. La somministrazione del test è subordinata alla frequenza di almeno il 90% delle ore previste. Obiettivo della verifica è analizzare l’effettivo trasferimento delle conoscenze e sanare eventuali lacune/necessità di chiarimento sugli argomenti trattati. I test verranno corretti in aula e si riterranno superati con il 60% di risposte esatte sul totale delle domande. Qualora il risultato del test non venga valutato soddisfacente la verifica verrà completata con un colloquio individuale sugli argomenti trattati durante il corso ed i chiarimenti necessari.

Attestato

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato da AIFOS ed inserito nel registro nazionale della formazione.
La responsabilità dell’emissione dell’attestato finale è del Direttore del C.F.A. che vi appone firma autografa e rilascia l’originale al partecipante.
Il bollino olografo, apposto a cura del C.F.A. valida l’attestato originale.

Archivio documento presso il C.F.A.

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme dei partecipanti, lezioni, test di verifica dell’apprendimento e copia dell’attestato saranno conservati, nei termini previsti dalla legge, dal C.F.A. AIFOS che ha organizzato il corso.

AIFOS Soggetto Formatore nazionale

AIFOS, aderente a CNAI, operante su tutto il territorio nazionale, soggetto ope legis (art.32, comma 4 del Dlgs.9 aprile 2008, n.81 e Accordo Stato Regioni del 26.10.2006) per la realizzazione dei corsi di formazione che ne rilascia gli attestati.

C.F.A. Centro di Formazione AIFOS

Struttura formativa di diretta ed esclusiva emanazione di AIFOS cui sono stati demandati tutti i compiti amministrativi, organizzativi e di supporto alla didattica ed allo sviluppo del corso (Accordo Stato Regioni del 6.10.2006).

Ente Bilaterale

AIFOS partecipa all’Ente Nazionale Bilaterale delle Organizzazioni Autonome (E.N.B.O.A.) promosso dal CNAI e dalla CISAL. E’ presente nei consigli di amministrazione degli Enti Regionali Bilaterali delle Organizzazioni Autonome (E.R.B.O.A) in quota datori di lavoro.