Corso per addetto primo soccorso in aziende gruppi B e C

Categoria corso

Formazione iniziale

Codice corso

06GE 0606

Codice Fri

145631

Data ed orari

Lun, 19/03/2018 - 09:00 / 18:00
Lun, 26/03/2018 - 13:30 / 17:30

Durata del corso

Corso della durata complessiva di 12 ore, comprensivo della prova pratica e della verifica dell’apprendimento

Quote d'iscrizione

Iscrizione singola: € 170,00 + iva (€ 207,40)
Iscrizioni multiple:
Quota 2 partecipanti Sconto 5%
Quota 3 partecipanti Sconto 10%
Quota 4 partecipanti Sconto 15%
Quota da 5 partecipanti in poi Sconto 20%

Modulo 1 (4 ore)

Introduzione Normativa

Dlgs.81/2008 D.M.388/2003
Contenuti della cassetta di Primo Soccorso e del pacchetto di medicazione.

Allertare il sistema di soccorso

Cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero delle persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.)
Comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza.

Riconoscere un’emergenza sanitaria

- Scena dell’infortunio: raccolta delle informazioni e previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili.
- Accertamento delle condizioni psicofisiche del lavoratore infortunato: funzioni vitali, stato di coscienza, ipotermia ed ipetemia.
- Nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio e patologie correlate: cuore: infarto, angina pectoris, lipotimia – respiro: edema polmonare, crisi asmatica, dolore acuto stenocardico
- Tecniche di autoprotezione del personale addetto al soccorso.

Attuare gli interventi di primo soccorso

- Sostenimento delle funzioni vitali: posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle vie aree; repirazione artificiale; maggio cardiaco esterno.
- Riconoscimento e limiti d’intervento di primo soccorso: diabete, lipotomia, sincope, shock, edema polmonare acuto, crisi asmatica, dolore acuto stenocardico, reazioni allergiche, crisi convulsive, emoraggie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico.

Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta

Modulo 2 (4 ore)

Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro

- Nozioni elementari del sistema nervoso centrale: sincope, crisi epilettiche e convulsive, ictus, reazioni allergiche
- Cenni di anatomia dello scheletro.
- Lussazioni fatture e complicanze.
- Traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale.
- Traumi e lesioni toracico-addominali.
- Lesioni da freddo e da calore.
- Lesioni da corrente elettrica.
- Lesioni da agenti chimici.
- Intossicazioni.
- Ferite lacero contuse.
- Emorragie esterne post traumatiche e tamponamento emorragico.
- Principali tecniche di primo soccorso per le patolgie sopracitate.
- Principali tecniche di primo soccorso in caso di traumi minori.

Modulo 3 (4 ore)

Acquisire capacità di intervento pratico

- Principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza S.S.N.
- Principali tecniche di primo soccorso nelle sindromi celebrali acute, nella sindrome respiratoria acuta
- Principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare.
- Principali tecniche di tamponamento emorragico.
- Principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato.
- Principali tecniche di primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici

Riferimenti normativi

Corso obbligatorio per tutti i lavoratori che svolgono incarichi relativi alla gestione delle emergenze di primo soccorso in applicazione dell’art.36,37 e 46 del Dlgs.9 aprile 2008 n.81. Durante il corso si terrà conto degli argomenti presenti nel D.M.n.388 del 2003.

Finalità del corso

Il corso vuole fornire ai lavoratori un’adeguata formazione ed informazione sui principi di base della prevenzione e sulle azioni da attuare in caso di emegenza di primo soccorso.

Destinatari

I lavoratori di qualsiasi settore, privato o pubblico, con qualsiasi tipologia di contratto (fisso, progetto, temporale, atipico), che ricoprono il ruolo di addetto al primo soccorso in aziende classificate gruppi B e C.

Metodologia

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica fortemente interattiva e applicativa su casi ed esempi reali.

Registro

Le presenze verranno documentate in un apposito registro. Ogni partecipante dovrà apporrà la propria firma sul registro all’inizio ed alla fine di ogni lezione.

Docente

Dottor Enrico Calligaris.

Dispense

Ad ogni partecipante verrà consegnata dispensa cartacea, contenente documenti di utilizzo e di lettura a supporto ed integrazione della formazione

Verifiche e valutazione

Il corso si concluderà con un test scritto individuale di verifica dell’apprendimento. La somministrazione del test è subordinata alla frequenza di almeno il 90% delle ore previste. Obiettivo della verifica è analizzare l’effettivo trasferimento delle conoscenze e sanare eventuali lacune/necessità di chiarimento sugli argomenti trattati. Il test verrà corretto in aula e si riterrà superato con il 70% di risposte esatte sul totale delle domande. Qualora il risultato del test non venga valutato soddisfacente la verifica verrà completata con un colloquio individuale sugli argomenti trattati durante il corso ed i successivi chiarimenti.

Attestato

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato da AIFOS ed inserito nel registro nazionale della formazione.
La responsabilità dell’emissione dell’attestato finale è del Direttore del C.F.A. che vi appone firma autografa e rilascia l’originale al partecipante.
Il bollino olografo, apposto a cura del C.F.A., valida l’attestato originale.

Archivio documento presso il C.F.A.

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme dei partecipanti, lezioni, test di verifica, nonché la copia dell’attestato saranno conservati, nei termini previsti dalla legge, dal Centro di Formazione AIFOS che ha organizzato il corso

AIFOS Soggetto Formatore nazionale

AIFOS, aderente a CNAI, operante su tutto il territorio nazionale, soggetto ope legis (art.32, comma 4 del Dlgs.9 aprile 2008, n.81 e Accordo Stato Regioni del 26.10.2006) per la realizzazione dei corsi di formazione che ne rilascia gli Attestati

C.F.A. Centro di Formazione AIFOS

Struttura formativa di diretta ed esclusiva emanazione di AIFOS cui sono stati demandati tutti i compiti amministrativi, organizzativi e di supporto alla didattica ed allo sviluppo del corso (Accordo Stato Regioni del 6.10.2006).

Ente Bilaterale

AIFOS partecipa all’Ente Nazionale Bilaterale delle Organizzazioni Autonome (E.N.B.O.A.) Promosso dal CNAI e dalla CISAL. E’ presente nei consigli di amministrazione degli Enti Regionali Bilaterali delle organizzazioni Autonome (E.R.B.O.A) in quota datori di lavoro