Il contributo di Unica all’interno della rivista “Quaderni della sicurezza AiFOS”

Il contributo di Unica all’interno della rivista “Quaderni della sicurezza AiFOS”

L’efficacia della (auto) formazione sulla sicurezza: progetto Unica e Lega delle Cooperative Friuli Venezia Giulia
di Antonella Belgrado

“Non tutti possiamo fare grandi cose, ma possiamo fare piccole cose con grande cuore”
Madre Teresa di Calcutta

 

La conoscenza circola e viene condivisa, le esperienze sono messe a confronto, la formazione risulta efficace e di qualità, le competenze accresciute, la partecipazione aperta anche alle piccole realtà che non hanno accesso ai corsi più impegnativi.
Il “Progetto autoformazione RSPP” si basa sull’idea che mettere a disposizione le proprie professionalità, competenze ed esperienze attraverso la condivisione e il confronto reciproco possano produrre nuove idee e soluzioni comuni a problemi concreti.
L’idea di un ciclo di workshop sulla sicurezza nasce all’inizio del 2017 internamente alla commissione “Relazioni industriali”, una delle commissioni formate dagli RSPP delle cooperative aderenti e coordinate dalla Legacoop, con l’obiettivo di sviluppare tematiche d’interesse comune. La commissione “Relazioni industriali” si occupa dell’interazione tra le cooperative e le organizzazioni sindacali, di formazione, welfare e sicurezza.
Il ciclo di workshop prevede l’utilizzo di una metodologia formativa innovativa, che consiste nell’attuare l’aggiornamento professionale tramite lo svolgimento di laboratori di partecipazione attiva, al fine di approfondire le tematiche di volta in volta proposte, condividere competenze, esperienze e visioni nell’ambito della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

La condivisione e l’approfondimento dei temi portano a definire linee guida, buone prassi, modelli e soluzioni condivise da mettere a disposizione delle cooperative associate. La partecipazione attiva è intesa come un cambiamento di rotta rispetto al sistema di formazione frontale, mettendo invece in primo piano le persone, l’incontro, le competenze, la condivisione, l’apertura verso l’esterno.

L’attività è stata sviluppata durante un ciclo di tre workshop della durata di 4 ore ciascuno, condotti da un docente qualificato denominato “coordinatore” e scelto tra gli RSPP appartenenti al gruppo di lavoro. I temi trattati sono stati i seguenti: l’elaborazione del DUVRI: obblighi responsabilità e contenuti essenziali; l’informazione e la formazione della squadra di gestione delle emergenze; come gestire le mansioni a rischio (Mansioni con prescrizioni).

Ogni workshop viene sviluppato in due fasi: una prima introduzione che comprende anche un inquadramento tecnico-normativo sull’argomento oggetto del seminario e una seconda parte costituita da un laboratorio di formazione partecipata. All’interno del laboratorio vengono sviluppate le attività di partecipazione attiva attraverso l’esposizione di casi di studio pratici, con l’obiettivo di trovare risposte comuni alle criticità ed alle problematiche sul tema oggetto del seminario. Al termine di ogni seminario viene rilasciato un attestato valido quale credito di aggiornamento per le varie figure della sicurezza.

Le attività basate su questo tipo di modello formativo hanno evidenziato ottimi risultati, soprattutto per la possibilità di confronto tra i partecipanti, la condivisione e lo scambio di esperienze. Inoltre, l’esposizione di casi pratici ha portato i partecipanti a ricondurre le soluzione emerse alla propria realtà aziendale, consentendo anche alle cooperative “piccole” di acquisire buone prassi e possibili soluzioni già sperimentate dalle cooperative “grandi” senza investimento di risorse economiche.

Il ciclo di workshop si concluderà a fine 2017 con un incontro promosso da Legacoop ed aperto a tutte le Cooperative, comprese quelle che non hanno partecipato ai workshop. In questa occasione saranno presentati i risultati emersi, le buone prassi condivise e le possibili soluzioni alle criticità discusse durante gli incontri.

In tale sede sarà definito anche il proseguimento delle attività per il 2018, nell’ottica di un programma formativo e di confronto che continui nel tempo.

Il progetto è stato selezionato da AIFOS e premiato con il “Premio Innovazione 2017”

ULTIME NEWS INSERITE

ELENCO CORSI in aula

CORSI e-learning

Per chi non ha tempo di seguire la formazione in aula, UNICA mette a disposizione la piattaforma e-learning per seguire la formazione da dove vuoi.

CORSI su misura per la tua Azienda

Unica è in grado di erogare, direttamente presso la Vostra azienda, percorsi formativi su misura mirati alle vostre specifiche esigenze.