Medicina del lavoro

QUANDO E PERCHE’

La medicina del lavoro è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione,
della diagnosi e della cura delle malattie causate dalle attività lavorative.

Ogni azienda o datore di lavoro, dopo aver effettuato la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08 (cosiddetto “Testo Unico sulla Salute e Sicurezza del Lavoro”) qualora siano presenti rischi per i quali la legge prevede la sorveglianza sanitaria, deve nominare un Medico Competente per la Salute e Sicurezza del Lavoro.
Tale ruolo è svolto da medici specialisti in Medicina del Lavoro

Il medico del lavoro

Il medico del lavoro (Medico Competente), ha una specifica competenza nell’identificare i sintomi causati dall’esposizione del lavoratore a:

 

  • agenti chimici;
  • agenti cancerogeni e/o mutageni;
  • agenti fisici: radiazioni non ionizzanti, rumore, vibrazioni, campi elettromagnetici (CEM), microclima.
  • agenti biologici: batteri, virus, parassiti;
  • fattori di rischio psicosociali: stress lavoro correlato, burn-out;
  • fattori ergonomici: movimentazione manuale dei carichi, sovraccarico biomeccanico degli arti, posture incongrue;
  • esposizione a videoterminale
  • sostanze psicotrope e stupefacenti

 

Tramite strutture convenzionate, il Medico Competente è in grado di fornire il servizio di prelievi/esami di laboratorio.

Affidati ad Unica

 

Unica eroga prestazioni di medicina del lavoro per tutte le tipologie di aziende fornendo così un servizio globale

Contattaci